PERCORSO:///Progetti comuni
Progetti comuni 2018-02-25T16:33:23+00:00

Progetti comuni

SETTIMANA DELL’ARTE 2018

Il progetto ha la finalità di attivare processi di cittadinanza attiva stimolando negli studenti il prendersi cura di se stessi, degli altri e dell’ambiente, come fondamento di tutte le forme di cooperazione e solidarietà, ossia atteggiamenti di responsabilità verso il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della comunità di appartenenza. Stimolarli quindi all’elaborazione di idee e azioni finalizzate al miglioramento del contesto di vita e quindi allo sviluppo dell’autoimprenditorialità e del problem solving.

Sondaggio di Gradimento

ORVIETO IN PHILOSOPHIA – DECADE KANTIANA A.S. 2017/18

L’appuntamento è organizzato dalla Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” in collaborazione con UNITRE Orvieto, con il sostegno ed il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e del Comune ed il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Umbria – MIUR e della Società Filosofica Italiana. Fino al 2024 è prevista una iniziativa annuale con esperti e studiosi che approfondiranno tematiche della filosofia kantiana. Quest’anno il tema è “il tempo” quale categoria della scienza e della filosofia. Gli studenti saranno coinvolti in incontri preparatori e parteciperanno all’incontro conclusivo del 01 dicembre 2017.

PET/FIRST: certificazione esterna della lingua inglese.

L’istituto organizza, da molti anni, corsi finalizzati alla preparazione dell’esame per la certificazione esterna dell’Università di Cambridge rivolti alle classi del triennio.

www.cambridgeenglish.org

Sondaggio di Gradimento

United Network: IMUN (Italian Model United Nations), GCMUN (Global Citizens Model United Nations), RES PUBLICA.

L’Associazione “United Network” è il più grande ente italiano attivo nell’organizzazione di percorsi didattici di alta formazione realizzati in collaborazione con diverse istituzioni pubbliche, tra cui il MIUR. Le attività proposte dall’Associazione sono riconosciute nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro. United Network predispone la formazione e la partecipazione di studenti del triennio ed universitari a simulazioni di sedute dell’Assemblea delle Nazioni Unite, organizzate da Università e da enti accreditati presso l’Onu.

IMUN: Italian Model United Nations
GCMUN: Global Citizens United Nations
RES PUBLICA: simulazione di sedute parlamentari

www.unitednetwork.it

Sondaggio di Gradimento

TEATRO IN LINGUA

Il Teatro in Lingua si propone di affinare la conoscenza della lingua straniera in un contesto autentico, di far acquisire autonomia nella comprensione della lingua inglese e – contestualmente – di avvicinare gli studenti alle opere teatrali di alcuni dei più noti autori.

Sondaggio di Gradimento

CLIL

Il Content and Language Integrated Learning consiste nell’apprendimento integrato di lingua e contenuto per una disciplina non linguistica. Questa metodologia di insegnamento è obbligatoria a livello ordinamentale per le classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado, per almeno un segmento pari al 20% delle ore curricolari, e prevede il ricorso a tecniche di insegnamento specifiche quali TalkingLearning by doing, Cooperative Learning.

Sondaggio di Gradimento

PROGETTO INVALSI

Il progetto coinvolge le classi seconde di tutto l’Istituto e prevede un percorso di preparazione degli studenti alle prove standardizzate, con particolare attenzione alle Prove Invalsi. Sono previsti sia approfondimenti degli argomenti affrontati in classe nel corso del regolare svolgimento del programma sia esercitazioni specifiche sulle prove somministrate negli anni precedenti, svolte anche on line mediante la piattaforma predisposta.

Sondaggio di Gradimento

EIPASS

La certificazione EIPASS 7 Moduli User attesta, in maniera oggettiva e neutrale, il sicuro possesso delle competenze intermedie nell’utilizzo degli strumenti dell’ICT.

Sondaggio di Gradimento

ACCOGLIENZA

Il progetto, trasversale a tutte le classi di ciascun indirizzo, intende tradurre in azioni e buone pratiche, distribuite nell’arco dell’intero anno scolastico, la mission del nostro Istituto, ossia valorizzare i punti di forza di ogni studente per consentirne il pieno sviluppo come persona e futuro cittadino. Non si tratta solo di mettere in atto iniziative volte ad integrare i singoli studenti nella comunità scolastica, ma si predispongono vere e proprie strategie didattico-formative al fine di favorire consapevolezza e conoscenza di sé, a potenziare e far emergere competenze e vocazioni personali, attraverso la costruzione di relazioni basate sul  rispetto reciproco, sull’empatia e sul senso di responsabilità. L’obiettivo del progetto, quindi, è di favorire l’integrazione nel microcosmo della comunità-scuola, per promuovere il successo formativo deo nostri studenti e per fornire loro gli strumenti necessari ad inserirsi, successivamente, nella società locale e globale, nonché nel mondo del lavoro.

Sondaggio di Gradimento

PAROLE SOLIDALI vs PAROLE LETALI
Il progetto, che coinvolge l’intero Istituto, si pone l’obiettivo di stimolare, all’interno dell’Istituto, la strutturazione di un tessuto prosociale che garantisca il rispetto delle individualità e la valorizzazione della reciprocità, di creare momenti di confronto tra gli studenti, in cui possano meglio emergere situazioni di sofferenza e disagio, ed uscire quindi dal silenzio. Di sensibilizzare gli studenti alla sollecitudine solidale verso verso il disagio dei propri compagni e stimolare comportamenti prosociali e di cooperazione. Contemporaneammente di sensibilizzare la cittadinanza circa le problematiche adolescenziali che la scuola vive ogni giorno e circa l’utilità di agire in rete con le altre istituzioni ed organismi sociali ed organizzare interventi di sensibilizzazione e di approfondita informazione sui temi del bullismo, cyberbullismo e relative azioni di contrasto al fenomeno. Infine, ma non ultimo, di stimolare gli studenti all’uso consapevole e responsabile delle strumentazioni di rete.

Sondaggio di Gradimento

QUOZIENTE DI LEGALITÀ – Costruiamo le Life Skills

Il progetto propone un percorso di formazione per gli studenti rispetto alla vita di classe e di Istituto. Gli studenti sono sollecitati a confrontarsi con la componente emotivo-relazionale propria e del gruppo classe. Inoltre, gli studenti eletti come rappresentanti di classe e di istituto e coloro che intendono candidarsi nei prossimi anni hanno la possibilità di potenziare la capacità di svolgere in modo consapevole ed efficace il compito istituzionale loro assegnato. Il percorso di formazione si dedica a potenziare le abilità personali di leader assertivo, attivare processi di auto-consapevolezza, assumere atteggiamenti empatici, accettanti e congruenti, aumentare il senso di autoefficacia e favorire l’emergere di strategie funzionali agli obiettivi. Finalità ultima è attivare un percorso di cittadinanza attiva e democratica, all’interno della comunità di appartenenza, diffondere nel proprio Istituto relazioni positive ed elaborare una cultura della legalità coerente con i quadri legislativi vigenti. A conclusione del progetto sarà sottoposto agli studenti e alle classi coinvolte una questionario di valutazione dell’apprendimento e del gradimento. Gli studenti produrranno un diario di bordo e una documentazione del percorso e provvederanno all’organizzazione e all’analisi dei risultati delle indagini intermedie e finali sul Quoziente di Legalità delle classi.

Sondaggio di Gradimento

IN CORDATA – Il gruppo come risorsa

Il progetto è finalizzato ad offrire agli studenti con BES uno strumento per affrontare la problematica della percezione del gruppo classe, spesso giudicante e stigmatizzante. Ciò li induce ad un senso di non fiducia e diffidenza e quindi a mascherare i propri bisogni con atteggiamenti a volte di disturbo, provocatori o di disinteresse. Il gruppo è quindi vissuto come esperienza dolorosa, da cui difendersi.  Attraverso l’introduzione della tecnica dell’Auto Mutuo Auto il progetto si prefigge di capovolgere la percezione del gruppo che da problema si trasforma in risorsa, per tutti e per ognuno. Diventa l’ambiente e lo strumento attraverso cui potenziare l’autostima, favorire l’inserimento sociale e l’acquisizione di competenze sia disciplinari che trasversali.

Sondaggio di Gradimento

GRUPPO SPORTIVO

Partecipazione a competizioni di atletica leggera femminile, tornei di calcio a 5 maschile e femminile, pallacanestro maschile e pallavolo maschile e femminile tra classi di tutti gli Istituti di Istruzione Superiore di Orvieto. Partecipazione individuale a gare e tornei provinciali, regionali e nazionali.

Sondaggio di Gradimento

EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE

Iniziative di informazione e formazione per la prevenzione degli incidenti stradali, conseguenti all’abuso di alcool e sostanze stupefacenti, in collaborazione con la Polizia di Stato.

Sondaggio di Gradimento

SPORTELLO D’ASCOLTO

Iniziative per la socializzazione e la prevenzione del disagio, in collaborazione con la ASL e docenti referenti di ciascuna scuola. Svolto in orario curricolare, il progetto prevede di aiutare gli individui e le classi ad innescare percorsi di crescita, intervenendo sulle dinamiche personali e di gruppo,di eliminare situazioni o dinamiche che incidono negativamente sull’apprendimento o sulla serenità della crescita. I destinatari sono gli studenti di tutto l’istituto che ne facciano richiesta. Le metodologie riguarderanno incontri personalizzati, lezione dialogata e lavori di gruppo.

Sondaggio di Gradimento

PEER EDUCATION

Il Piano Regionale di Prevenzione 2014-2018 della Regione Umbria prevede, per la fascia di età che va dai 14 ai 18 anni, il progetto YAPS (Young And Peer School) che si prefigge di formare docenti e studenti alla metodologia della Peer Education, affinché partecipino attivamente alla realizzazione di azioni integrate per la diffusione di corrette informazioni e corretti stili di vita ai fini della promozione della salute. La Scuola partecipa come interlocutore privilegiato a livello di progettazione ed azione territoriale sulla base del Protocollo di Intesa siglato nel 2016 tra Regione Umbria e Ufficio Scoastico Regionale per l’Umbria. Progetto in rete degli Istituti di Istruzione Superiore di Orvieto, in collaborazione con la ASL per la promozione del benessere a scuola e attraverso la metodologia dell’ educazione tra pari.

Sondaggio di Gradimento

STAR BENE A SCUOLA

Il progetto è finalizzato a promuovere contatti tra gli allievi delle varie classi, favorire la cooperazione tra insegnanti ed alunni, potenziare l’idea della scuola come luogo d’incontro, scambio, crescita fuori dagli schemi e dai ruoli consueti, consentire esperienze di socializzazione e di espressione della creatività, stimolare interesse per l’attività sportiva intesa come sviluppo e maturazione dell’individuo, promuovere la cultura musicale come momento di aggregazione e socializzazione fra i giovani, promuovere sul territorio l’immagine dell’Istituto.  Le attività sono soprattutto concentrate nell’organizzazione della festa di Natale, della festa di Carnevale e della festa di fine anno scolastico.

Sondaggio di Gradimento