logo_quadratoFamiglie ed alunni

L’introduzione del Patto educativo di corresponsabilità è solo l’atto finale, il più recente e molto probabilmente non ultimo,nella strategia di prevenzione del disagio scolastico e nella politica
di promozione della salute nella scuola.
Condizione fondamentale quest’ultima e ampiamente condivisa da tutti i soggetti impegnati nella scuola e che considerano il bene-essere, il bene-stare nella relazione educativa e nell’ambiente
di apprendimento, l’essenza stessa del processo di crescita di ogni allievo.
La “salute a scuola” come la salute di ogni persona, a qualsiasi età, non è un dato di fatto stabile, un esito che una volta conseguito rimane in modo definitivo. La salute, intesa nell’accezione più
ampia, è uno status psicofisico-relazionale e ambientale in continuo divenire, tanto nella scuola quanto in tutti i contesti vitali in cui ogni persona si viene a trovare per le vicende della vita.

D.P.R. 24-06-1998, n.249

D.P.R. 21-11-2007,n.235